Tag: Firenze

IT’S TIME TO TASTE

Arriva il salone del gusto firmato Pitti Immagine!

PITTI_HF_TASTE8_

Da sabato 9 a lunedì 11 marzo, nella suggestiva atmosfera della Stazione Leopolda, oltre 250 aziende si daranno appuntamento per celebrare insieme le eccellenze dell’enogastronomia made in Italy. Taste, la manifestazione-evento che Pitti Immagine dedica al gusto, al lifestyle italiano e al design della tavola, festeggia la sua ottava edizione con numerose new-entries e un ricco calendario di eventi che coinvolgeranno tutta la città.

Un originale percorso alla scoperta delle ricchezze gastronomiche italiane tra cibo, vino, tendenze e scuole di pensiero, attrezzature e tecniche professionali, food & kitchen design alcune delle quali, grazie allo spazio speciale del Taste Shop, potranno anche essere acquistate dai visitatori.

NEWS_TASTE8

Tra le novità di questa edizione, Taste modifica gli orari e le modalità di ingresso per rendere ancora più agevole la fruizione del salone, sia da parte degli operatori del mondo dell’enogastronomia sia per il pubblico:

sabato 9 marzo e domenica 10, dalle 09.30 alle 12.30 l’ingresso sarà riservato esclusivamente agli operatori del settore, mentre dalle 12.30 alle 19.30 il salone aprirà anche al grande pubblico di appassionati e cultori del cibo di qualità.

lunedì 13 marzo l’orario sarà per tutti dalle 9.30 alle 16.30

Il costo del biglietto d’ingresso è:

15 € per il pubblico – Ticket giornaliero
10 € per gli operatori del settore – valido per tutti i giorni del salone


Pitti Uomo 83: Style Notes

Fervono i preparativi dell’83° edizione di Pitti Immagine Uomo, in programma dall’8 all’11 gennaio alla Fortezza da Basso di Firenze, che quest’anno vedrà come ospiti speciali Ermanno Scervino e la maison Kenzo, tra i 1062 marchi per l’uomo e le 70 collezioni donna a Pitti W, alla Dogana.

Scervino sfilerà con la collezione uomo e la pre-collezione donna la sera del 9 gennaio a Palazzo Vecchio, mentre Kenzo il 10 gennaio presenterà in anteprima a Firenze, la collezione uomo, nel Mercato Centrale di San Lorenzo.

 

Guest Designer Pitti W 11 sarà invece la maison Kitsuné, eclettico brand nippo-francese dietro il quale ci sono Gildas Loac e Masaya Kuroki. Il marchio parigino che accosta musica, moda a una lunga lista di collaborazioni internazionali, il 10 gennaio a Palazzo Capponi realizzerà un evento speciale per Firenze. Tra le novità e le anteprime dalle più importanti aziende ospiti, Adidas SLVR, linea di sportswear disegnata da Dirk Schoenberger, presenterà la sua nuova collezione, Allegri proporrà una collezione ispirata all’archivio storico: “la celebrazione dell’Arte della Pioggia”, con un focus sull’impermeabile. Roy Roger’s lancerà il progetto “Tuscan Wool by Roy Roger’s”, capi in pura lana 100% interamente made in Tuscany. Un’anteprima italiana sarà per la collezione di Billy Reid, giovane stilista americano vincitore del Cfda. Camper presenterà un progetto speciale dedicato a uno dei suoi modelli iconici, la -Pelota-. La Fondazione Pitti Discovery esporrà in anteprima a Pitti Uomo 83, “White Mountaineering”, il brand giapponese disegnato dal designer Yosuke Aizawa.

La nuova sezione Pitti Italics, dedicata alle nuove generazioni di fashion designer italiani, vedrà il ritorno di Andrea Pompilio con un fashion show alla Stazione Leopolda il 9 gennaio. Infine New Performer 2013 é Erk Bjerkesjoe, designer svedese, vincitore dell’edizione 2012 di Who is on next? Uomo, che il 9 gennaio mostrerà la collezione uomo con una performance negli spazi di Villa Favard.

Questi e tanti altri ancora, gli appuntamenti e le novità che saranno presentate a questa nuova edizione di Pitti Immagine Uomo!

CHE PROFUMO SEI?

Un’ottima occasione per scoprirlo sarà PITTI FRAGRANZE, il Salone Internazionale dedicato all’olfatto, in programma  a Firenze dal 14 al 16 settembre.  Novità di quest’anno, l’apertura speciale al pubblico il 15 settembre!

Il tema sarà tutto dedicato al viaggio, curato da Alessandro Moradei. Un ideale percorso tra le essenze del mondo e le note olfattive, che attraverso l’intervento della grafica accompagnerà i visitatori del salone. Con l’idea che un luogo non è solo negli occhi, ma anche nel cuore e nel naso di chi lo incontra, sarà un atlante del profumo dedicato alla scoperta di note presenti solo a determinate latitudini. Un invito a crearsi una geografia personale, ridisegnata secondo i parametri dell’olfatto e della materia prima.

I marchi internazionali presenti saranno ben 211 e per rispondere alle esigenze del mercato, FRAGRANZE sarà suddivisa in due sezioni.

  • SPRING – nuove realtà tra fragranze e cosmesi –, area riservata ai nomi nuovi, alle linee di giovani marchi di fragranze che si presentano al primo appuntamento con il pubblico internazionale e alle nuove realtà presenti sul mercato.
  • CHARMS – tutte le novità del lifestyle contemporaneo-, lo spazio che presenterà una ricercata selezione di proposte dal mondo degli accessori per la persona e la casa.

Chandler Burr, uno dei più grandi esperti mondiali del settore sarà presente durante la manifestazione. Oltre che critico del New York Time è l’ideatore di una mostra sulla storia del profumo che inaugurerà il 13 novembre al Museum of Arts and Design di New York.

Chandler Burr ha progettato una speciale installazione, con il supporto tecnico di IFF – International Flavours & Fragrances – per il pubblico di Fragranze ispirata al tema di questa decima edizione. “Every Bottle of Perfume contains a World” sarà una grande mappa olfattiva, un viaggio interattivo nel mondo dei profumi e degli odori provenienti da ogni parte del globo.

INFO UTILI:

Pitti Fragranze: 14-16 settembre 2012
Stazione Leopolda, Firenze

  • Venerdì – Domenica: aperto dalle 10:00 alle 18:00

Ingresso gratuito riservato agli operatori del settore.

  • Sabato: apertura al pubblico, biglietto d’ingresso 10 euro

Dentro il percorso di Pitti Bimbo

Al via domani la °75 edizione di Pitti Bimbo!

Domani il viaggio in Fortezza inizierà con la sezione Pitti Bimbo e i Pop Up Stores – attraverso la moda dei grandi brand, fino al nuovo lusso per l’abbigliamento del neonato – all’insegna di un’eleganza riletta in chiave contemporanea e declinata al mondo del bambino. Nel cuore della manifestazione, al Padiglione Centrale – ci sarà un “close up” sulle tendenze della moda dei “grandi” – prodotti lifestyle pensati anche per i più piccoli: fragranze, gioielli, occhiali, complementi d’arredo, borse e accessori da viaggio. Ci saranno inoltre, nuovi Pop Up Stores, con una vasta selezione di accessori colorati e divertenti, a rompere gli schemi del gioco espositivo.

Apartment. La ricerca nel luxury lifestyle della moda bimbo. Negli spazi del Lyceum troveremo Apartment, una sezione speciale sarà dedicata a selezionati marchi internazionali della moda bimbo che fanno ricerca sul luxury lifestyle contemporaneo. Per quest’edizione estiva di Pitti Bimbo la designer Ilaria Marelli ha reinventato  ancora una volta gli spazi di Lyceum con un allestimento concettuale, “Hortus”, sul tema “natura e cibo” che si ricollega al tema generale della manifestazione, WonderFood Pitti. Con un orto ricreato fuori-scala, dipinto come nei libri di botanica dell’Ottocento, i visitatori si ritroveranno a passeggiare in un ambiente surreale, fresco e ludico.

New View. Tra fashion e design, il concept lab di Pitti Bimbo. New View, la sezione che raccoglierà le collezioni ad alto tasso creativo all’interno del Salone M. Un nuovo layout creato dall’architetto Oliviero Baldini, che si distinguerà per spazi più aperti e maggiore trasversalità nella comunicazione tra i prodotti.

Ed infine: EcoEthic. Pitti Bimbo si colora di verde! Protagonista di una delle aree Pop Up Stores al Padiglione Centrale, EcoEthic sarà la sezione dedicata alle tematiche green, con una selezione dei migliori brand che fanno della moda sostenibile la loro cifra distintiva. Aziende da tutto il mondo, che utilizzano materiali organici e biologici prodotti nel rispetto della natura e secondo una filiera che tutela le produzioni locali e le piccole comunità, insieme alla salvaguardia del pianeta.

GENTE da PITTI

Colore, tanto colore, tra gli stand di quest’edizione estiva di Pitti Immagine Uomo, che ha presentato in anteprima le nuove collezioni primavera/estate 2013.

I numeri di quest’edizione estiva? 1.065 marchi/collezioni, di cui 390 provenienti dall’estero, per un totale di 32.000 presenze.

Buyer, visitatori e giornalisti nazionali ed internazionali hanno partecipato a questi 4 giorni dedicati alla moda.

Con la mia reflex al collo ho voluto immortalare i look più alternativi e stravaganti! Qui potrete vedere il mio reportage di tre giorni a Pitti Immagine Uomo n.82!

[nggallery id=98]

 

-24 ore a Pitti Uomo 82

Anche quest’anno è arrivato il momento di prepararsi a Pitti Immagine Uomo, la manifestazione fiorentina arrivata alla sua °82 edizione. Da domani martedì 19 al 22 giugno, designer e nuovi brand saranno ancora una volta ospiti della Fortezza da Basso a Firenze, pronti a mostrarci la moda maschile per l’estate che verrà.1.059 marchi di menswear. Ma a PITTI ci sarà anche la moda donna, con oltre 70 brand che presenteranno le collezioni primaverili 2013 e alcuni progetti speciali.

WONDERFOOD, sarà il tema-guida di questa edizione estiva di Pitti Immagine Uomo. Perché il cibo è -ancora, da sempre e sempre di più – sulla bocca di tutti! Wondefood Pitti sarà il piazzale della Fortezza da Basso davanti al padiglione centrale: qui sono stati allestiti orti, delle vere e proprie geometrie colorate di frutta e verdura sorvegliate da 30 spaventapasseri vestiti con gli abiti di 30 designer selezionati tra le aziende che espongono a Pitti Uomo. E ancora disseminati nel percorso della fiera ci saranno punti ristoro che presenteranno una proposta di comfort food, ideata per trasmettere ai visitatori una sensazione di benessere.

Insomma mi aspetta una Firenze bollente, ma…la Fortezza ricca di eventi imperdibili, si trasformerà in una vera e propria footbridge street, dove oltre a scoprire le nuove collezioni, immortalerò i look più esclusivi dei milioni di visitatori presenti!

 

Design Week a Firenze

Florence Design Week dal 22 al 27 maggio, è una manifestazione dedicata al Design, inteso come strumento di comunicazione e di valorizzazione della cultura e dell’identità locale nella visione globale. Già in collaborazione con London Design Festival e Melbourne Design Week. L’intento di questa terza edizione del Festival è quello di creare un’interazione tra i vari linguaggi del design (graphic e visual, industrial, interior, fashion, music and food), puntando sulla interdisciplinarità, la sostenibilità, l’interculturalità del “fare” progettuale. Il tema generale della manifestazione è CONNECTING TIME: connessione tra passato e futuro, tra linguaggio digitale e forma materica, ma anche connessioni tra i diversi linguaggi del mondo creativo ed imprenditoriale. Florence Design Week è un appuntamento imperdibile non solo per esperti del settore: professionisti, imprenditori e azienda, ma anche per docenti, studenti e creativi italiani e stranieri che avranno a disposizione una serie d’importanti locations diffuse nel centro cittadino collegate attraverso itinerari urbani multi tema. Sul sito  www.florencedesignweek.com il Format per iscriversi. Basterà comunicare i dati personali ed una breve descrizione del progetto che si intende presentare e in  base alla tipologia del progetto verranno inviati dall’organizzazione le locations disponibili e tutta la documentazione da redigere per la partecipazione.

per scaricare la mappa clicca su questo link!

http://f.cl.ly/items/0Y432e1g1U0u341S0f1b/A3f1.pdf

In pillole PITTI IMMAGINE UOMO 81°

Ecco alcune delle principali novità e anteprime di questa ’81 edizione di Pitti Immagine Uomo che si svolgerà dal 10 al 13 gennaio 2012. Saranno più di 950 i marchi presenti alla Fortezza da Basso, a cui si aggiungono le 70 collezioni donna presenti a Pitti W alla Dogana. Come ogni edizione, Pitti Uomo è la vetrina ideale scelta dalle migliori aziende per la presentazione delle nuove collezioni e di nuovi progetti speciali. Tra le principali novità voglio segnalare: l’anteprima mondiale di Herno Laminar, una capsule collection uomo e donna di 16 capi, realizzata dal designer Errolson Hugh con la speciale collaborazione di Gore Tex; la partecipazione di McQ, contemporary line di Alexander McQueen e Jimmy Choo, che per la prima volta parteciperanno ad un salone e Tonello presenterà la sua interpretazione del classico contemporaneo. E ancora la prima assoluta di UPTOBE, con un progetto focalizzato sul capospalla e Piatto che proporrà un nuovo progetto dedicato al mondo dei pantaloni, con un’installazione a cura di Alberto Narduzzi. Il rientro di Pepe Jeans London e la presentazione del progetto A di Alcantara, una collazione di accessori e di cover, con la collaborazione di: Leitmotiv, Sara Battaglia, Andrea Incontri e Caterina Gatta. Alla Dogana, accanto alla Fortezza da Basso, un’esclusiva selezione di 70 marchi internazionali, in anteprima assoluta, presenteranno collezioni e capsule per l’autunno-inverno 2012/2013. Pitti W si conferma come luogo dove giocare d’anticipo e lanciare tendenze e progetti specifici di moda donna. Tra le novità di Pitti W 9, voglio segnalare la presenza di Olympia Le Tan, la geniale designer di accessori e borse. Olympia ha realizzato per Pitti W, una serie di minaudiéres che riproducono fedelmente le copertine delle prime edizioni di famose opere letterarie come Madame Bovary o Lolita. Queste sono solo alcune tra le numerose novità che saranno di scena a gennaio 2012 oltre ai grandi progetti speciali!

 

ModaPrima

Dal 26 al 28 novembre si svolgerà a Firenze alla Stazione Leopolda, ModaPrima. Da quando nel 2006 Pitti Immagine ne ha assunto la gestione, ModaPrima è diventata uno degli appuntamenti internazionali più prestigiosi per mettere in contatto la grande distribuzione organizzata di tutto il mondo con una rete vasta e qualificata di aziende che producono in Italia collezioni di abbigliamento e accessori donna e uomo. Firenze non ha bisogno di molte parole: le sue caratteristiche contribuiscono al successo di ogni manifestazione di moda che vi si svolge, anche di quelle che richiamano molti visitatori e a farne un evento che si integra perfettamente alla vita della città. La Stazione Leopolda poi è uno degli spazi più suggestivi e frequentati di Firenze: una grande stazione ferroviaria ottocentesca, funzionale, tecnologicamente attrezzata, vicinissima al centro storico, con comodi parcheggi attorno e ben collegata con la città. Modaprima – il più importante appuntamento fieristico aperto al mercato internazionale per il fast fashion di qualità, abbigliamento e accessori uomo e donna – metterà in scena circa 150 marchi, tra le migliori aziende italiane per presentare le collezioni autunno-inverno 2012-2013, con un focus sui bestsellers per le collezioni primavera-estate 2012.

Vintage Selection N.18

Da oggi all’8 luglio imperdibile appuntamento per tutti gli amanti del vintage! Alla Stazione Leopolda di Firenze, è iniziata la 18esima edizione di Vintage Selection, una delle mostre-mercato più autorevoli e prestigiose in Italia e in Europa per la Moda e l’oggettistica di qualità. Vintage Selection diventa maggiorenne acquistando un significato ancora più ampio, occupandosi sempre di più della cultura contemporanea del vintage e coinvolgendo maggiormente espositori e pubblico. Il tema di quest’edizione N.18 è il Cinema, che viene declinato nell’atmosfera di una fresca serata estiva, con proiezioni di vecchi film cult sul piazzale esterno della Stazione Leopolda. Oltre alla  mostra-mercato di abbigliamento e accessori, è previsto un ricco programma di iniziative: mostre, set fotografici, concerti di giovani band e il “mitico” drive-in organizzato sul piazzale esterno. La musica accompagnerà i visitatori nel percorso tra i vari stand con una selezione di brani curata da Radio Italia Anni ’60. In più tutti i giorni all’ora dell’happy hour, sarà possibile richiedere al “jube box vivente” di riascoltare vecchi brani sul vinile, a tema funky-soul-jazz. Le novità? In anteprima per questa Edizione A.N.G.E.L.O. Vintage Palace presenta una mostra dedicata a Issey Miyake, fashion designer di culto e artista che ha rivoluzionato il rapporto tra abito, corpo e tecnologia. In esposizione una dettagliata selezione di capi e accessori principalmente anni ’90, provenienti dall’archivio A.N.G.E.L.O. Abiti bidimensionali che creano volumi inaspettati e capi ispirati al mondo della natura che si trasformano una volta indossati. Insomma un appuntamento davvero imperdibile non solo per tutti gli appassionati di Vintage e Remake ma…anche per i più curiosi!