Categoria: Moda

Le cartelle colorate di Zatchels

Rientro dalle vacanze…ed è già tempo di pensare al nuovo look autunnale! Ecco le Zatchels!  Bellissime cartelle colorate per ogni occasione.

Si possono acquistare sul loro sito oppure se vi trovate a Londra da LIBERTY LONDON o JOHN LEWIS. I modelli sono assai e i prezzi vanno da 40 sterline a 150 per il modello più grande.

Ogni cartella può essere personalizzata scrivendo all’interno una dedica o semplicemente il proprio nome e data d’acquisto.

Colorati gioielli di CACO D•E•S•I•G•N

Oggi voglio presentare CACO D•E•S•I•G•N, frizzante e colorato brand di accessori che ho scoperto a Pitti Immagine Bimbo!

CACO D•E•S•I•G•N è nato nell’ottobre 2009 per gioco da Giuliana Archetti e Chiara Allegri, amiche e mamme di due bambini: Camilla e Niccolo’. E così, dalla combinazione di CAmi e COcò è nato il marchio CACO D•E•S•I•G•N., che realizza colorati gioielli in plexiglas.

Bracciali CACO con bambina o bambino in plexiglas, cordino regolabile in alcantara e campanellino.
Bracciali CACO con bambina o bambino in plexiglas, cordino regolabile in alcantara e campanellino.

Ma..qual’è il loro leitmotiv grafico distintivo? Una coppia di bambini stilizzati che decorano collane, orecchini, spille, portachivi e cover per iphone & ipad.

Cover CACO per iphone & ipad

Tutti questi deliziosi oggetti li potrete acquistare on line o in molti negozi sparsi in tutta Italia!!!

Io ho acquistato questo bellissimo braccialetto azzurro! E voi cosa prendereste?

 

LONDRA, LA CITTÀ DELL’ESTATE!

Londra è la città dell’anno. Le Olimpiadi cominceranno tra meno di un mese –mancano esattamente 22 giorni– e i cacciatori di moda hanno già preso d’assalto negozi e web per acquistare qualche accessorio a tema Union Jack. La bandiera inglese sembra aver invaso qualsiasi tipo d’abbigliamento, accessorio e oggetto.

Ecco qui una mia selezione di accessori, abbigliamento e oggetti per sentirci anche noi un po’ British!

Dalle t-shirt di Adidas e D&g, agli short e maglioni di Primark; dalle sneakes Gucci agli stivali da pioggia Hunter (visto che il clima di Londra è sempre imprevedibile: con i suoi 5 minuti di sole e 5 minuti di pioggia).

La borsa unisex Barbur o le bellissime pochette di Alexander McQueen, Charlotte Olympia o Lulu Guinnes.

Dalla lunch box da portare sempre con se per un pranzo veloce, ai suvenir ricordo da portare agli amici come le bottiglie di CocoCola in edizione limitata di Selfridges, le postcards o la copri teiera per quando all’ora del tea time non si vorrà far raffreddare il tè tra una chiacchiera e l’altra con gli amici.

Insomma l’estate quest’anno sembra esser proprio targata Made UK!

Colori fluo e baby-star alla 75° Edizione di Pitti Bimbo

Ieri, 28 giugno alla Fortezza da Basso ha inaugurato la 75° Edizione di Pitti Bimbo. Tra i vari eventi in calendario, Twin Set Girl ha presentato la nuova collezione primavera/estate 2013 con una speciale sfilata.

Allo show curato da Arte Vetrina Project, al ritmo di musica rock, si respirava aria di primavera, carica di profumi floreali.

Per la primavera/estate 20132, la palette spazierà dalle tonalità acquarellate come l’azzurro e il rosa, alle tonalità più morbide dell’avorio e del bianco da abbinare ad un denim. I colori fluo come il rosa e il giallo invece, illumineranno il guardaroba.  Non mancheranno poi, le fantasie floreali accostate ad una maglieria ricca di consistenze e lavorazioni.

 

Dentro il percorso di Pitti Bimbo

Al via domani la °75 edizione di Pitti Bimbo!

Domani il viaggio in Fortezza inizierà con la sezione Pitti Bimbo e i Pop Up Stores – attraverso la moda dei grandi brand, fino al nuovo lusso per l’abbigliamento del neonato – all’insegna di un’eleganza riletta in chiave contemporanea e declinata al mondo del bambino. Nel cuore della manifestazione, al Padiglione Centrale – ci sarà un “close up” sulle tendenze della moda dei “grandi” – prodotti lifestyle pensati anche per i più piccoli: fragranze, gioielli, occhiali, complementi d’arredo, borse e accessori da viaggio. Ci saranno inoltre, nuovi Pop Up Stores, con una vasta selezione di accessori colorati e divertenti, a rompere gli schemi del gioco espositivo.

Apartment. La ricerca nel luxury lifestyle della moda bimbo. Negli spazi del Lyceum troveremo Apartment, una sezione speciale sarà dedicata a selezionati marchi internazionali della moda bimbo che fanno ricerca sul luxury lifestyle contemporaneo. Per quest’edizione estiva di Pitti Bimbo la designer Ilaria Marelli ha reinventato  ancora una volta gli spazi di Lyceum con un allestimento concettuale, “Hortus”, sul tema “natura e cibo” che si ricollega al tema generale della manifestazione, WonderFood Pitti. Con un orto ricreato fuori-scala, dipinto come nei libri di botanica dell’Ottocento, i visitatori si ritroveranno a passeggiare in un ambiente surreale, fresco e ludico.

New View. Tra fashion e design, il concept lab di Pitti Bimbo. New View, la sezione che raccoglierà le collezioni ad alto tasso creativo all’interno del Salone M. Un nuovo layout creato dall’architetto Oliviero Baldini, che si distinguerà per spazi più aperti e maggiore trasversalità nella comunicazione tra i prodotti.

Ed infine: EcoEthic. Pitti Bimbo si colora di verde! Protagonista di una delle aree Pop Up Stores al Padiglione Centrale, EcoEthic sarà la sezione dedicata alle tematiche green, con una selezione dei migliori brand che fanno della moda sostenibile la loro cifra distintiva. Aziende da tutto il mondo, che utilizzano materiali organici e biologici prodotti nel rispetto della natura e secondo una filiera che tutela le produzioni locali e le piccole comunità, insieme alla salvaguardia del pianeta.

SAISEI debutta a Pitti Immagine Uomo

New entry a PITTI IMMAGINE UOMO.

SaiSei azienda di Bologna si presenta a Pitti Uomo °82, con una collezione di borse colorate realizzate con tessuti ricavati dalle brande e dalle tende da campo militare.

Il nome di questo brand, Saisei, nasce da una parola giapponese che significa rinascita, recupero. Da qui, dal recupero, nasce il viaggio della designer Giorgia P.

Un viaggio a ritroso nel tempo, per ridare una nuova vita a materiali ormai dimenticati: vecchi tessuti, tappezzerie di scarto, che acquisendo una nuova anima, tornano a RI-vivere. Saisei è ricerca e artigianalità. Nasce da qui la collezione di borse primavera/estate 2013, composta da pezzi unici e originali, che si contraddistingue appunto per l’utilizzo di materiali di recupero militare trattato e rigenerato.

In anteprima qui, potrete veder alcuni modelli della nuova collezione presentata a Pitti!

[nggallery id=99]

DAMPAì, le handbag di BERNARDA

Altra New entry a Pitti Immagine Uomo! DAMPAI’ è il marchio nato all’ isola d’Elba nel 2011 dalla creatività di Simona G. Dampaì propone accessori moda in caucciù dai colori brillanti e decisi. La sua prima collezione era composta interamente da collane di ispirazione etnica, qui a Pitti Simona ha deciso di presentare la borse Bernarda Handbag.

Bernarda H/B è la nuova creazione della linea estate 2013. E’ una borsa componibile in materiale plastico microespanso. Il montaggio può essere realizzato dal cliente, che assembla le parti della borsa unendole con delle viti in ottone. Bernarda H/B può anche esser arricchita con diversi accessori a seconda del gusto di chi la indossa!

Bernarda H/B è disponibile in tre modelli – ONE, TWO, THREE – e in una gamma di 5 colori moda: panna, grigio, giallo, rosso rubino e viola.


La completano diversi accessori, come il divisorio interno, la tasca e la chiusura con cerniera. Può esser abbinata a manici lunghi o corti, ed è disponibile anche nella variante in pelle rigenerata nei colori: nero, grigio e testa di moro con interni a contrasto, arancione, azzurro o giallo.

[nggallery id=100]

SUPERVENDITA da UN1CO

Il concept store UN1CO di Bologna, per aiutare le popolazioni terremotate dell’Emilia, ha organizzato una vendita straordinaria di capi provenienti dai campionari e dall’archivio del marchio Emmanuel Schvili, che ha creato nel corso degli anni una storia fatta di emozioni, tessuti di qualità e tanto colore. Alcuni dei capi che hanno tratteggiato l’evoluzione del marchio potranno esser acquistati nel corso della SUPERvendita che inizierà mercoledì 6 giugno. Anche molte altre aziende bolognesi hanno aderito all’iniziativa, tra cui: MOMABOMA, A.N.G.E.L.O., PIN UP STARS, ROBERTA GUERCINI, UMBERTO CESARI, LAVINIA TURRA, GERMANA LUPPI, L’INDE LE PALAIS, LES COPAINS e PATRIZIA SUZZI.

Importante ricordare che, parte del ricavato degli abiti e degli accessori acquistati, sarà devoluto alle popolazioni colpite dal sisma in Emilia.

 

VESTO COME PENSO! Moda solidale firmata KATHARINE HAMNETT

“Quando lo stile ha la forza delle idee, anche l’etica ha la propria estetica”. Questo è lo slogan che ha accompagnato l’uscita della collezione di abbigliamento Solidal Coop firmata da Katharine Hamnett che riassume un nuovo modo di esprimere attraverso la moda, una solidarietà consapevole e responsabile nei confronti dei lavoratori e dei contadini del sud del mondo.

 

L’abito è sempre stato un modo per comunicare con gli altri, ma oggi però qualcosa è cambiato e anche la MODA vuole confrontarsi con i temi della solidarietà, della sostenibilità ambientale e dell’etica del lavoro. E Coop prima di altri, ha sentito l’esigenza di dare un valore etico e solidale ai propri prodotti creando otto anni fa la linea solidal. Quest’anno per celebrare l’anno della cooperazione Coop ha voluto creare una collaborazione con una delle più grandi stiliste dei nostri tempi, diventata famosa per il suo impegno nel diffondere nel campo della moda la cultura dell’ecologia e dell’etica.

Ma chi è Katharine Hamnett? Katharine Hamnett è la stilista britannica, che da anni si batte per una moda che non sia solamente gusto, apparenza, tendenza, ma significhi impegno e partecipazione sociale.

Diventata famosa con le T-shirt di protesta – celebre la sua maglietta con la scritta “58% DON’T WANT PERSHING”, indossata a un incontro con Margaret Thatcher nel 1984 –, che hanno lanciato la tendenza di esprimere dei valori attraverso l’abbigliamento.

Per diffondere e comunicare tutti i suoi messaggi sociali da CHOOSE LIFE – Scegli la vita, contro la droga – a WORLDWIDE NUCLEAR BAN NOW – Al bando il nucleare in tutto il mondo -, ha utilizzato delle semplici magliette di cotone coltivato con metodi biologici.

La collezione primavera-estate 2012 in collaborazione con Coop, acquistabile in molti punti vendita Coop d’Italia e sul sito www.vestosolidal.it  è composta da capi da uomo, donna, bambino e neonato.

 

Collant che fanno stile!

Volete rallegrare il vostro stile con vivacissime calze? I collant “Le Flù Flù” sono la soluzione perfetta! Le Flù Flù è un giovane brand italiano specializzato nella creazione di collant in microfibra molto colorate e spiritose.  Calze dalle tonalità sgargianti con simpatici animaletti -giraffe, cigni e panda- nate dal desiderio di vestire donne sicure di sé, capaci di sdrammatizzare il proprio look con un pizzico di ironia!