FashionCamp è ormai un appuntamento annuale imperdibile! Ideato come una “non-conferenza”: un evento che si sviluppa in rete per approdare sul territorio, ideale unione tra il mainstream della moda e quanti si pongono in maniera innovativa nei confronti del fashion system. FashionCamp vuole promuovere una visione della moda aperta, altamente tecnologica e democratica. Qui riporto alcune anticipazioni sul programma del FashionCamp 2012 che si svolgerà l’8 e il 9 giugno a Milano.

Ci saranno delle unconferences, delle vere e proprie “non-conferenze”,  all’interno delle quali chi ha proposto la propria idea, progetto o esperienza di successo nel settore moda, ha l’opportunità di raccontarla al nostro pubblico nel pieno spirito di condivisione e partecipazione che caratterizza la rete dei barcamp.

In particolare segnalo :

  • Gioia Corazza – Comunicare attraverso l’illustrazione di moda.
  • Alessandra Facchinetti – L’ispirazione degli utenti per una user generated collection: Uniqueness Cast.
  • Constance Le Ferrand – Direttrice degli acquisti di Sarenza.it – La moda social: blog e social media come canali privilegiati per diffondere mode e tendenze
  • Stefano Guerrini e Andrea Ferrato – Style? wtf?!? @ Fashion Camp. Gli incontri di webelieveinstyle con i designer emergenti al FashionCamp.

E tantissimi altri appuntamneti da segnare in agenda cliccando qui.

Sono stati organizzati dei workshop gratuiti, della durata di quattro ore ciascuno, gestiti da artigiani e professionisti della comunicazione.  (Le iscrizioni ai workshop però sono già CHIUSE)

Ed infine saranno allestiti dei Temporary Shop. Tamara Nocco, cool hunter e fashion consultant, presenterà alcuni brand di stilisti emergenti, da lei selezionati con cura per la creatività e l’innovazione, che saranno esposti e valorizzati all’interno di un temporary shop dove sarà possibile acquistare le loro creazioni.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.